IL NUOVO REGOLAMENTO MOCA SULLE MATERIE PLASTICHE

13 Marzo 2019

Il regolamento MOCA: materiali e oggetti a contatto con alimenti.

Gli ingranaggi termoplastici e gli alimenti possono venire a contatto tra loro, assicurando al tempo stesso un elevato livello di tutela per la salute umana? Per rispondere a questa domanda, è necessario aver ben chiara la disciplina di riferimento e capire cosa si intende per MOCA. I MOCA – Materiali e Oggetti a Contatto con gli Alimenti – sono tutti i materiali e gli oggetti che sono destinati a venire in contatto, direttamente o indirettamente, con gli alimenti, secondo un uso prevedibile. Ecco alcuni semplici esempi:

  • gli imballaggi per alimenti;
  • tutti i casalinghi e affini (padelle, piatti, posate, bicchieri);
  • i dispositivi di protezione igienica (es tute da lavoro per ind. Alimentare, guanti per macelleria ecc);
  • le macchine e attrezzature per lavorazione e distribuzione (macchine da caffè, linee di produzione impianti, ecc);
  • il legno;
  • la carta e il cartone (es cartone per pizza);
  • i granuli di polimero destinato a fabbricare MOCA.

Il regolamento sui MOCA: tutte le novità.

Per garantire la sicurezza dei materiali a contatto con gli alimenti e tutelare la salute dei consumatori finali, i MOCA sono disciplinati da regolamenti Europei, che tutti i produttori devono rispettare, integrati alla normativa nazionale di ciascuno Stato Membro qualora non esistano norme UE specifiche:

  • Regolamento (CE) n. 1935/2004, noto come norma quadro, che fornisce i principi base della conformità dei materiali e mira a garantire il funzionamento efficace del mercato interno per quanto attiene all’immissione sul mercato comunitario dei MOCA;
  • Regolamento (CE) n. 2023/2006 che stabilisce le norme relative alle buone pratiche di fabbricazione (GMP) dei MOCA e si applica a tutti i settori e a tutte le fasi di produzione, trasformazione e distribuzione di tali oggetti
  • Regolamento (UE) n. 10/2011 (detto anche “Regolamento PIM” Plastic Implementation Measure) che definisce norme specifiche (limiti di migrazione, dichiarazione di conformità, elenco di sostanze autorizzate) per i materiali e gli oggetti di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari.
  • Decreto Legislativo 29/2017 che disciplina le sanzioni (che vanno da un minimo di €1.500 ad un massimo di €80.000 per la violazione delle disposizioni di cui ai regolamenti in materia dei MOCA.

CONDIVIDI
EmailWhatsApp




Ingranaggi termoplastici ed alimenti.

La nostra azienda rappresenta un punto di riferimento per la progettazione e la produzione di componenti tecnici a contatto con alimenti, dove l’ingranaggio in tecnopolimero risponde in modo perfetto alle esigenze di igiene e pulizia, rispettando il 100% dei requisiti presenti nel Regolamento dei MOCA. È stata anche dedicata un’intera linea (gamma blu) a catalogo che comprende ingranaggi cilindrici dal modulo 0.5 al modulo 4 ed ingranaggi conici rapporto 1:1 , 1:2 , 1:3 e 1:4. Il tecnopolimero e il master utilizzato per la produzione di questi ingranaggi sono idonei e certificati per un utilizzo che prevede il contatto con alimenti. La scelta del colore blu è giustificata dal fatto che in questo modo risultano essere “detactable” per una rapida individuazione di possibili tracce accidentalmente presenti all'interno dell’alimento.  

Contattaci per ulteriori informazioni.

NEWS SUCCESSIVA