Ingranaggi in tecnopolimeri per la lavorazione del vetro: l’offerta di Stagnoli tra presente e futuro.

25 Settembre 2019

La nostra azienda è da tempo affermata nel settore delle macchine per la lavorazione del vetro. Qui i nostri ingranaggi in tecnopolimero trovano largo impiego: sono scelti e utilizzati, infatti, grazie alle elevate performance che sono in grado di offrire, senza il rischio di incorrere nei problemi tecnici tipici degli organi di trasmissione realizzati in materiali tradizionali. Le aziende che hanno adottato i nostri ingranaggi in tecnopolimero per la lavorazione del vetro riscontrano numerosi vantaggi in termini sia economici sia produttivi. Alcune di queste saranno presenti e si incontreranno a Vitrum, il Salone Internazionale dedicato alle macchine, alle attrezzature e agli impianti per la lavorazione del vetro piano, cavo e dei prodotti trasformati. L’appuntamento è dall’1 al 4 ottobre presso la Fiera Milano Rho.

CONDIVIDI
EmailWhatsApp




La gamma di ingranaggi in tecnopolimeri per la lavorazione del vetro.

Proponiamo un ampio catalogo di soluzioni standard ma siamo in grado di progettare e stampare interamente il prodotto su disegno del cliente, grazie all’esperienza che abbiamo acquisito sul campo in oltre 30 anni di ricerca e lavoro. L’intera gamma sarà disponibile anche in due nuove tipologie di materiale, POM (resina acetalica) e PK (polichetone), con il vantaggio di una maggiore resistenza a una vasta gamma di agenti chimici, detergenti e solventi tipicamente impiegati nella pulizia delle macchine per la lavorazione del vetro.

Ingranaggi in tecnopolimeri per la lavorazione del vetro: caratteristiche e vantaggi.

I nostri ingranaggi in tecnopolimero per la lavorazione del vetro sono estremamente affidabili: in fase di produzione e di utilizzo, infatti, non sono soggetti a ruggine e a residui di lubrificante. Essi possono essere realizzati nei materiali più disparati in base alla loro specifica applicazione. Inoltre, hanno un ridotto coefficiente di attrito e un’attenuata rumorosità che, unite alle altre caratteristiche, rendono i nostri organi di trasmissione in tecnopolimero perfetti per tutte le aziende che producono macchinari per la lavorazione del vetro, macchine da taglio, bordatrici e lucidatrici. In queste macchine, la maggior parte dei meccanismi di trasmissione è costituita da ingranaggi conici. La nostra azienda offre un’ampia scelta del modulo, del numero di denti e rapporto: questo è un importante punto di forza.

Scarica il nuovo catalogo per scoprire l’intera gamma a disposizione. Per maggiori informazioni sui nostri ingranaggi in tecnopolimeri per la lavorazione del vetro, contattaci.

 

ingranaggi in tecnopolimeri lavorazione vetro

NEWS SUCCESSIVA